Petralia Soprana. Nel Borgo dei Borghi il presepe d’InCanto ti emoziona

 

Dopo l’arrivo del titolo di Borgo più bello d’Italia, Petralia Soprana si prepara per l’evento legato alla Natività, giunto alla XII edizione, che si terrà dal 8 al 30 dicembre all’interno del settecentesco palazzo Pottino.

 

 

Petralia Soprana (Pa) – Nel Borgo più bello d’Italia il Natale sarà e tutto da vivere grazie al presepe d’Incanto che ti farà scoprire la Natività attraverso una esperienza sensoriale inimitabile.

Ad accogliere la particolare installazione sarà anche quest’anno il Palazzo Pottino sito nella centrale piazza del popolo. Le stanze della settecentesca struttura si animeranno e diventeranno una finestra dalla quale scrutare il mondo e la propria anima.

 

L’evento, giunto alla XII edizione, si terrà dall’8 al 30 dicembre e si annuncia ancor di più emozionante e coinvolgente. Sarà un viaggio verso il senso della vita attraverso la poesia, l’arte, le tradizioni, la meditazione e la riflessione.

 

Il presepe racconterà la Natività attraverso una installazione video altamente tecnologica. Lo spettatore rimarrà in ascolto, come nei migliori racconti, ma nello stesso tempo diventerà partecipe dell’evento grazie all’ambientazione video-sonora e grafica (video mapping) creata in modo magistrale per far vivere sensazioni diverse, scoprire saperi e leggende del passato e del presente. Una fonte da cui attingere per rifocillare l’animo, un “museo” della cultura che non finirà di stupire.

 

Ancora una volta la realizzazione tecnica del montaggio video, del mapping, degli effetti sonori e delle musiche e la regia sono di Leonardo Bruno, mentre le riprese e gli scatti sono del fotografo Damiano Macaluso.

La natività viene rappresentata dalle sculture realizzate dall’artista Pierluca Trapani che si è liberamente ispirato alle opere dello scultore siciliano Giacomo Serpotta. I testi e le riflessioni sono scritte e recitate dal poeta attore e regista Santi Cicardo. L’allestimento scenico è stato realizzato da Pier Luca Trapani e Santino Alleri mentre le luci e l'audio sono della ditta DinolfoGroup che ha messo a disposizione mezzi di alta tecnologia e saper fare. 

 

Il Presepe d’InCanto è stato pensato come paesaggio dell’anima, dove le suggestioni e le emozioni faranno da traino per il coinvolgimento emotivo del visitatore.

 

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (121 pronto Il presepe d'incanto.pdf)Comunicato stampa 164 kB
Download this file (palazzo pottino e piazza.JPG)Foto - Palazzo Pottino 213 kB
Download this file (palazzo pottino.jpg)Foto 2 Palazzo Pottino 152 kB
Download this file (presepedincanto-2017.jpg)Foto 3 Presepe d\'InCanto 2017 106 kB
Download this file (presepio dincanto - 11-2017.JPG)Foto 4 - Presepe d\'InCanto 2017 222 kB